Carrello Ordine Home
Consulenze
Settore piscine

L'impianto di circolazione

Consulenza

L'impianto di circolazione

IMPIANTO DI CIRCOLAZIONE L'impianto di circolazione è composto da tutte quelle condutture e tecnologie che consentono all'acqua di arrivare all'impianto di filtrazione dai vari punti della vasca e di essere ridistribuita in vasca pulita. Esso è composto da due parti: 1) - parte aspirante , formata dai vari skimmers (o dalle canalette nelle piscine a tracimazione )che hanno la funzione di portare l'acqua dalla vasca all'impianto di filtrazione per la pulizia. Così come la presa di fondo che si trova nella parte più bassa della piscina, assolve alla stessa funzione oltre che a vuotare la vasca. Tutte queste tecnologie sono collegate per mezzo di specifiche tubazioni ad un collettore principale ( collettore di aspirazione) che si trova in prossimità della pompa di circolazione, il quale è dotato di una serie di valvole di chiusura per effettuare le varie operazioni di manutenzione. Altra tecnologia (optional) collegata all'impianto di aspirazione è la bocchetta per la pulizia, con la sua relativa valvola sul collettore che deve rimanere aperta esclusivamente quando si effettua la pulizia della vasca con la scopa aspirafango. 2) - parte di mandata, che dal collettore , con le sue relative valvole situate in prossimità del filtro, sono collegate per mezzo di specifiche tubazioni alle bocchette di rientro , le quali sono distribuite nei vari punti della piscina ed hanno la funzione di rimettere acqua pulita in vasca. Le bocchette di rientro sono dotate di un particolare dispositivo chiamato "sfera orientabile" che ha appunto la funzione di orientare il flusso dell'acqua nel modo migliore, inoltre qualche modello potrebbe possedere anche un ulteriore dispositivo che svolge la funzione di regolare la velocità del flusso di acqua in entrata.

Allegato

L' impianto di circolazione